Emergenza COVID-19

Rimani aggiornato sui Bandi disponibili!

Hai prodotti, collaborazioni o servizi da offrire oppure da richiedere? Scrivici a cluster@techforlife.it per essere pubblicato qui sotto!

I Bandi disponibili:

1. Call for action Innova per l’Italia – in continuo aggiornamento
E’ un invito ad aziende, università, enti e centri di ricerca pubblici e privati, associazioni, cooperative, consorzi, fondazioni e istituti che, attraverso le proprie tecnologie, possono fornire un contributo nell’ambito dei dispositivi per la prevenzione, la diagnostica e il monitoraggio per il contenimento e il contrasto del diffondersi del Coronavirus (SARS-CoV-2) sull’intero territorio nazionale.
Le call for action attive:
1) Dispositivi di protezione individuale e produzione dei sistemi
complessi dei respiratori per il trattamento delle sindromi respiratorie.
2) Kit o tecnologie innovative che facilitino la diagnosi del Covid-19 in termini di tamponi e elementi accessori e strumenti per la diagnosi facilitata e veloce.
3) Tecnologie e strumenti che consentano o facilitino il monitoraggio, la prevenzione, il trattamento e il controllo del Covid-19.
Tutte le informazioni al LINK.
In continuo monitoraggio anche la pubblicazione di nuove Fast Call.


2. 200 milioni di euro per Contratti di Sviluppo dal Ministero per lo Sviluppo Economico: 200 milioni di euro provenienti dal decreto Cura Italia saranno dedicati allo sviluppo del settore biomedicale e della telemedicina, con particolare riferimento a quelle connesse al rafforzamento del sistema nazionale di produzione di apparecchiature e dispositivi medicali, nonché tecnologie e servizi finalizzati alla prevenzione delle emergenze sanitari.
Per maggiori informazione sui Contratti di Sviluppo: LINK
Per il dettaglio della Direttiva Ministeriale: LINK


3. 22 Milioni dal Ministero dell’Università e della Ricerca per soluzioni tecnologiche di riposta, gestione e prevenzione dell’emergenza pandemica [Scadenza 26 Giugno]
Il Ministero dell’Università e della Ricerca ha recentemente pubblicato un Avviso per poter acquisire e selezionare proposte progettuali di ricerca finalizzate ad affrontare le nuove esigenze sollevate dalla diffusione del virus SARS-Cov-2 e dell’infezione Covid-19. 
Le proposte progettuali dovranno avere come obiettivo la definizione di soluzioni di prodotto, metodologiche o di processo, relative al contesto sanitario, sociale, istituzionale, della formazione, giuridico, economico, della inclusione, o produttivo, inserite in almeno uno dei seguenti ambiti: 
1. Risposta all’emergenza, sviluppando soluzioni relative alla fase di espansione della pandemia; 
2. Gestione della riorganizzazione delle attività e dei processi, sviluppando soluzioni relative alla fase di superamento della pandemia in condizioni di sicurezza;
3. Prevenzione del rischio, sviluppando soluzioni volte a contrastare e contenere gli effetti di eventuali future pandemie.
Le idee progettuali approvate vengono finanziate per l’80% dei costi ritenuti ammissibili, erogati nella misura del 90% all’atto dell’approvazione e per il 10% a conclusione e verifica delle attività svolte.  
Le idee progettuali devono essere presentate, in lingua italiana e inglese, esclusivamente tramite i  servizi dello sportello telematico SIRIO (https://sirio-miur.cineca.it/PortaleMIUR), entro e non oltre le ore 12.00 del 26 giugno 2020.
Per maggiori informazioni, vi invitiamo a scaricare il testo completo del Decreto: LINK


4. 122 MILIONI di investimenti, altri 4 Bandi tematici contro il COVID-19 da Horizon 2020
Segnalataci dalla Direzione Generale Ricerca, Innovazione, Università, Export e Internazionalizzazione, riportiamo un’interessante richiesta di Appalto Pubblico Pre-Commerciale lanciata dalla Fondazione IRCCS Istituto Nazionale dei Tumori.
L’Istituto, recentemente divenuto partner della Fondazione Cluster TAV, sta cercando una soluzione tecnologica che sia in grado di integrare in una visualizzazione efficace, tutti i parametri e le informazioni utili durante una specifica operazione chirurgica.
Il valore stimato dell’appalto è di 2.450.000,00 euro IVA esclusa, per una durata complessiva della procedura di 41 mesi
E’ possibile presentare le proprie offerte fino al 28 settembre 2020, alle ore 14.00.
Maggiori informazioni sono disponibili sul sito di ARIA spa: LINK 
Link al bando di gara: LINK


5. 500.000 per soluzioni innovative nell’ambito della Sanità Lombarda [Scadenza 30 Giugno]
L’impegno comune di Politecnico di Milano e di Fondazione Cariplo (attraverso Fondazione Social Venture Giordano Dell’Amore, il braccio operativo di Fondazione Cariplo nell’ambito dell’impact investing) ha dato il via a Get it! Twice, un programma di potenziamento e finanziamento del trasferimento tecnologico che servirà a rispondere alle sfide del welfare e della sanità lombardi. 
Il programma mira all’identificazione di nuove tecnologie e alla successiva creazione di organizzazioni a impatto sociale che possano svilupparle e portarle sul mercato, con particolare attenzione alle sfide emerse nel corso dell’emergenza da COVID-19.
L’iniziativa prevede due callCall For Solutions:
1 — 5 soluzioni tecnologiche verranno selezionati tra i candidati a Switch2Product, il programma per la valorizzazione di nuove idee tecnologiche e di business e riceveranno uno Special Grant di 30.000€.
2 — Call For Matching: rivolta ad imprenditori e organizzazioni in grado di sviluppare modelli di impresa sociale per mettere a sistema le soluzioni tecnologiche individuate. Le migliori 5 iniziative imprenditoriali verranno supportate con un investimenti in equity fino ad un massimo di 50.000€.
Link per presentare la propria candidatura: LINK Per maggiori informazioni, e per tutti i dettagli, vi invitiamo a visitare il seguente LINK.


Altre informazioni sui Bandi

1. Delibera Regione Lombardia XI/3075 – Interventi per 3 Miliardi di Euro: Con la Delibera del 20 Aprile, Regione Lombardia ha stanziato fondi per 3 Miliardi di Euro che verranno impiegati nei prossimi 3 anni per la risposta di breve periodo e per la pianificazione della ripresa economica a fronte della pandemia. 
La delibera, il cui TESTO COMPLETO potete scaricare al seguente LINK, tra i vari articoli, presenta diverse interessanti misureeconomiche a sostegno delle aziende che si stanno impegnando in prima linea nella lotta contro il COVID-19
Di seguito, un breve riassunto dei punti più interessanti: LINK.

Aggiornamento del 12/5: Con il D.G.R. del 5 maggio 2020 Regione Lombardia ha reso disponibile il testo integrale della delibera, pubblicato sul gazzettino ufficiale: di seguito un estratto LINK AL DOWNLOAD


2. Modifiche alle deadline di presentazione delle progettualità Horizon 2020. In questa pagina sono riportate tutte le notizie, in via di aggiornamento, sulle estensioni delle deadline di presentazione delle domande H2020. I mesi in più potrebbero permettere a qualcuno di applicare!

3. APRE – Agenzia per la Promozione della Ricerca Europea per essere vicina alla comunità R&I, ha raccolto news e aggiornamenti relativi a bandi e iniziative, pubblicando una pagina in cui sono riassunti tutti i LINK UTILI.

Richieste e Offerte
(da e fra Partner e non solo)

In questa occasione il Cluster è un hub che va oltre il partenariato

1. Regione Lombardia segnala che un gruppo di ricercatori olandesi ha realizzato un apparato per automatizzare il funzionamento dei ventilatori polmonari manuali. Si tratta di un sistema semplice ed economico che simula l’azione di compressione della mano umana, facilmente adattabile ai ventilatori manuali normalmente utilizzati in ospedale. Si cercano con urgenza partner per l’industrializzazione e la distribuzione in Lombardia. E’ stato attivato un canale dedicato alla raccolta e inoltro delle manifestazioni di interesse a produrre i ventilatori e ad utilizzarli, in collaborazione con la rete Enterprise Europe Network.
Per maggiori info: https://freebreathing.org/


2. Netpolaris – Tutti x Te, mette a disposizione una piattaforma cloud per il monitoraggio dei parametri temperatura, saturazione, pressione arteriosa (sia con report giornalieri che con andamento storicizzato) dei pazienti positivi curati al domicilio, che può generare alert e workflow. Il software è utilizzabile da qualsiasi device (Smartphone, Tablet, PC tramite browser). Lo strumento è già utilizzato nelle RSA clienti, per controllare monitorare, anche a distanza, i casi di potenziale rischio.
Contatto: Simone Donghi, 3408355665, amministrazione@tuttixte.it


3. BECOME. Research and Psychology Hub – startup psicotecnologica – ha reso accessibile GRATUITAMENTE uno dei filmati immersivi del catalogo “Augmented Relaxation”, una app di realtà virtuale – normalmente disponibile per visori Oculus GO e utilizzabile in contesti organizzativi (ad esempio, ospedali, ambulatori, aziende, aeroporti, ecc.) – che consente, accompagnati da una voce guida, di immergersi in percorsi virtuali concepiti, disegnati e sonorizzati avvalendosi delle moderne teorie e ricerche neuroscientifiche. L’esperienza di “Rilassamento Aumentato” è fruibile mediante l’app “YouTube VR” su tutti i visori di realtà virtuale supportati (l’elenco completo è disponibile al link https://vr.youtube.com/watch) o, attraverso l’app “YouTube”, in modalità non immersiva a 360° su smartphone, tablet, smart tv, con possibilità di orientare a piacimento la visuale. L’esperienza è accessibile digitando “Rilassamento Aumentato – Il Giardino Segreto” nella stringa di ricerca dell’app o accedendo direttamente tramite i seguenti link: https://youtu.be/8sKrkYeaMeA (in lingua italiana) – https://youtu.be/Z4lkWpFH0EQ (in lingua inglese).
Contatti: Website: https://become-hub.com – E-mail: info@become-hub.com


4. RiAtlas offre un servizio di teleassistenza per la presa in carico e monitoraggio domiciliare di pazienti affetti da COVID-19, favorendone il rientro nel proprio ambiente di vita (es. pazienti in isolamento fiduciario). L’obiettivo è supportare le decisioni cliniche degli operatori sanitari (ospedali, MMG, protezione civile) informandoli sull’andamento del decorso assistenziale, e favorire la partecipazione (Self Management) dell’utente (e dei familiari) al proprio percorso di cura. Le componenti della soluzione sono: – Clinical App: cruscotto intelligente, accessibile dal personale sanitario, per la presa in carico e il monitoraggio attivo dei sintomi e dei parametri vitali; – Patient Mobile App: app mobile, accessibile dai pazienti arruolati, per l’acquisizione e raccolta di sintomi e parametri vitali (frequenza cardiaca, ossigenazione e temperatura), anche attraverso l’utilizzo di un dispositivo indossabile (smartwatch).
Contatto: Luca Romanelli, luca.romanelli@riatlas.it – Maggiori info al LINK.


5. ACT Operations Research, tramite l’Amministratore Delegato Ing. Raffaele Maccioni, mette a disposizione:
– il proprio sistema di scheduling ottimizzato per attività di trasporto e visita  per assistenza domiciliare
– un sistema di previsione di arrivo nuovi pazienti organizzato per tipologia e gravità
– un sistema di resources management  per risorse critiche: previsione-simulazione dell’impatto su risorse critiche;
Contatto: Ing. Stefano Barricella, stefano.barricella@act-OperationsResearch.com


6. Pazienti.it con il servizio del videoconsulto permette al paziente, da remoto, di parlare con un medico per avere un primo orientamento, una second opinion, per condividere referti, per avere risposte autorevoli.
I pazienti possono scegliere tra i medici disponibili e avere informazioni sul proprio stato di salute, in generale, o sul tema del Coronavirus a cui abbiamo dedicato anche una landing page ad hoc tramite la quale i pazienti possono prenotare gratuitamente il servizio: https://www.pazienti.it/coronavirus
Contatto: Stefan Pintilei, stefan.pintilei@pazienti.it


7. BMS progetti, società d’ingegneria che fornisce servizi di progettazione integrata in Architettura, Ingegneria Strutturale, Ingegneria Impiantistica e nelle attività di Cantiere, avvalendosi anche del suo team specialistico BMS HEALTHCARE, offre servizi integrati di consulenza multidisciplinari nel settore sanitario. Forte di una lunga esperienza maturata nel campo medicale e in risposta alle crescenti e continue richieste di nuovi spazi ospedalieri per fronteggiare l’emergenza covid-19 in tutta Italia, BMS HC offre servizi di progettazione, project & construction management, direzione lavori e coordinamento sicurezza assicurando un flusso di lavoro continuo ed una risposta veloce e coordinata in linea con le esigenze.
Contatto: Alessandra Izzo, aizzo@bmsprogetti.it– Maggiori info al LINK

Inoltre, BMS progetti ha sviluppato e sta efficacemente attuando un piano strategico di reazione alla crisi covid-19 per fronteggiare al meglio questo periodo di forte incertezza. Le declinazioni operative, che vengono attuate giorno dopo giorno dalla classe di governance e dai collaboratori, sono figlie di un insieme di best practice che indirizzano il business attraverso delle logiche resilienti e flessibili di lavoro smart, management affidabile e comunicazione costante fra tutti gli stakeholder. Con l’obbiettivo di condividere quanto sta testando sul campo, BMS sta postando sui suoi canali social (LINK) la sintesi del suo piano manageriale e si rende disponibile a mettere a sistema la sua expertise con le altre aziende.
Contatto: Nicolò Friedman, nfriedman@bmsprogetti.it


8. eTranslation – La piattaforma di traduzioni automatiche basata su algoritmi di Machine Learning della Commissione Europea è stata messa a disposizione delle pubbliche amministrazioni, delle PMI e dei privati per facilitare lo scambio di informazioni sulla pandemia.
Basta registrarsi all’EU Login per iniziare ad utilizzare la piattaforma (LINK).


9. RIELCO e CNR – Dispositivo di sanificazione di ambienti confinati
L’Istituto per i Sistemi Biologici del Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR) e l’impresa RIELCO Impianti di Rieti, hanno sviluppato e validato un dispositivo di sanificazione degli ambienti indoor, sia civili che industriali. Il dispositivo, automatico, si basa su una tecnologia ecofriendly che combina in modo innovativo metodi fisici (filtri e denuder), chimici (ossidanti, quali radicali OH) e fotolitici (radiazione UV a differenti lunghezze d’onda).
Per una descrizione più approfondita: LINK
Contatto: Giovanna Mancini, direttore di Istituto per i Sistemi Biologici, giovanna.mancini@cnr.it

Altri ambiti di visibilità e Link

1 — La Comunicazione Positiva – Come sconfiggere il panico  
Resistere al Virus ma, sopratutto, resistere al panico: una bella lezione di speranza e lucidità del Professor Andrea Gaggioli dell’Università Cattolica del Sacro Cuore, affidata ad un interessante ed accurato post su Linkedin (LINK). Sì perchè, prima ancora che la nostra salute fisica, il Virus e la psicosi collettiva che scorre sui Social e sui Mass Media, rischia di minare la salute Psicologica dei cittadini, assediati da quello che il Prof. Gaggioli definisce “un costante, ininterrotto discorso sull’epidemia”. Non è facile reagire, ma un alleato potrebbe essere la Comunicazione Positiva:
spiegare alle persone che c’è luce alla fine del tunnel e soprattutto aiutarle a dare un senso ai sacrifici (personali, economici e professionali) che stanno vivendo a causa delle misure di contenimento.
Ma in cosa consiste, concretamente, la Comunicazione Positiva? […] Dobbiamo impegnarci a fondo e attivamente, in ogni nostra conversazione, in ogni nostro atto comunicativo, per costruire insieme un’idea positiva del futuro e ancorare a quest’idea gli sforzi del presente
.”


2 — Iniziativa Europea: AI Robotics vs Covid-19: la Commissione Europea ha lanciato una piattaforma (LINK) in cui raccogliere tutte le soluzioni tecnologiche basate su intelligenza artificiale e robotica al servizio della lotta al Covid-19. Nel sito, potrete trovare due repository con le soluzioni tecnologiche e le iniziative poste in essere o in via di attivazione nelle varie regioni Europee. Vi invitiamo a contribuire alla pagina con le vostre idee!


3 — L’European Institute of Innovation and Technology ha presentato, pochi giorni fa, una pagina in cui pubblicare offerte e richieste di collaborazioni tecnologiche e scientifiche per proporre soluzioni di breve periodo a contrasto dell’epidemia. La pagina (LINK) offre anche la possibilità di contattare le autorità regionali che si stanno occupando della gestione dell’emergenza in diverse regioni europee.


4 — Piattaforma Europea di Matchmaking: E’ stata creata una piattaforma europea di matchmaking “Care & Industry together against CORONA” dedicata a imprese e centri di ricerca che offrono o cercano soluzioni per affrontare la crisi coronavirus. Registrandosi sulla piattaforma imprese e ricercatori potranno inserire richieste/offerte di collaborazione commerciale, tecnologica, di ricerca e di investimento. Quando il profilo sarà validato sarà anche possibile richiedere incontri virtuali con gli altri enti registrati. 


5 — Regione Lombardia invita a scaricare l’app AllertaLOM e compilare il questionario.
E’ disponibile su Apple Store e su Google Play Store e diventa un importante strumento per il monitoraggio e la mappatura della diffusione del Covid-19.
Gli utenti potranno compilare un questionario integrato che renderà possibile raccogliere dati e mettere a disposizione dell’Unità di Crisi regionale e degli specialisti informazioni complete e strutturate sulla diffusione del contagio sul territorio lombardo.
Per info: LINK.


6 — Dal programma Regionale HTA (Health Tecnologies Assessment) per dispositivi Medici arrivano due allerte sul tema del trattamento dei pazienti affetti da Coronavirus. Gli alert riportano esperienze di trattamenti basati su un limitato numero di campioni e con limitato studio bibliografico, ma rappresentano un potenziale strumento di diffusione di informazioni utili che precede i canali scientifici tradizionali (maggiori informazioni al LINK).
Due le allerte riportate:
Sistemi di diagnosi molecolare
Utilizzo della Idrossiclorochina nel trattamento dei pazieni


7 — Cariplo Factory ha istituito un osservatorio con l’obiettivo di tracciare tutte quelle startup che, durante questo periodo difficile, siano riuscite a mettere in campo un’azione, di qualsiasi genere, per il contrasto del virus. Startup vs Covid-19 permette di raccontare l’intervento della propria startup al LINK.


8 — Abitudini alimentari al tempo del Covid-19. Il Prof. Emanuele Lettieri, docente del Politecnico di Milano, Dipartimento di Ingegneria Gestionale ha lanciato una ricerca per comprendere come le misure di isolamento, predisposte dai decreti ministeriali per fronteggiare l’emergenza Covid-19, stiano modificando le abitudini alimentari e gli stili di vita dei cittadini italiani.
Con la raccolta di 6.651 questionari completi è disponibile il primo Instant Report che si focalizza sulla Regione Lombardia.


9 — Segnaliamo con piacere un interessante articolo scritto dal Dott. Guffanti, membro del CDA della Fondazione Cluster TAV, dal titolo “Consigli operativi della Socità Italiana di Pneuomologia ai medici impegnati nell’assistenza al paziente con BPCO“.


10 — Riordino post-Covid: troviamo spazio per la riabilitazione
Al LINK potete trovare un interessante analisi scritta dal Dott. Enrico Guffanti e dal Dott. Claudio Maffei, Coordinatore scientifico di Chronic-on, riguardo alla necessità di riorganizzare il settore della Riabilitazione anche in funzione di quanto accaduto con la pandemia COVID-19. 
L’articolo evidenzia come il settore della Riabilitazione sia stato il Servizio maggiormente penalizzato in seguito alle decisioni organizzative prese durante l’emergenza COVID-19 (come denunciato dall’Organizzazione Mondiale della Sanità  “Rapid assessment of service delivery for NCDs during the COVID-19 pandemic” ).


11 — Dal team del Dott. Zago dall’ASST di Lecco, una soluzione per assicurare la sicurezza delle chirurgie laparoscopiche durante l’epidemia COVID-19.
Segnaliamo un interessante articolo a cura del Dott. Zago dell’ASST di Lecco  (presidente della Società Italiana di Chirurgia d’Urgenza e del Trauma – SICUTpubblicato recentemente sull’European Journal of Trauma and Emergency Surgery.
La ricerca, che coinvolge un team internazionale, presenta una soluzione economica ma efficace per rispondere ad una delle nuove necessità per la chirurgia endoscopica introdotta dalla pandemia  di COVID-19.
L’articolo è disponibile al LINK


12 — Robot per la disinfezione degli ospedali – Survey dalla Commissione Europea 
Segnalataci da Fondazione Polimi, partner della Fondazione Cluster TAV e promotore del progetto DIH-Hero, vi proponiamo una interessante Survey Online che arriva della Commissione Europea
La Survey vuole indagare e valutare l’interesse degli ospedali per i robot per la disinfezione, un tema particolarmente interessante in questa fase di ripresa alla normalità dopo la fase acuta dell’emergenza Covid-19. 
Potete trovare la Survey, che non vi porterà via più di 5 minuti, al seguente LINKPASSWORD: robot
La survey dovrà essere compilata entro e non oltre domenica 21 Giugno 2020.
Gli ospedali interessati a ricevere un simile tipo di robot dovranno:
– Inserire il proprio nome
– Inserire le proprie informazioni di contatto
Spuntare la casella “I’m interested”