Il Cluster TAV si conferma interlocutore importante nei confronti di Regione. I programmi di lavoro S3 redatti, infatti, vedono una larga presenza dei temi centrali segnalati ed identificati dai partner.
Questa presenza creerà nel periodo di programmazione 2021-2027 i presupposti per Bandi e manovre economiche sempre più impattanti per i partner.

In veste di coordinatore dell’ecosistema CONNETTIVITA’ E INFORMAZIONE, il Cluster svolgerà attività di co-coordinamento insieme a Cluster Smart Cities and Smart Communities e al Cluster Lombardo Aerospazio, raccogliendo i contributi dei partner e degli stakeholder esterni per restituirli a Regione Lombardia.

L’ECOSISTEMA DELLA CONNETTIVITÀ E DELL’INFORMAZIONE promuove una progettazione integrata e strategica di infrastrutture e servizi per il territorio.
Le priorità individuate sono:

  • potenziare le infrastrutture e le tecnologie strategiche
  • sviluppare sistemi innovativi per la sicurezza fisica del contesto urbano, delle infrastrutture critiche e del territorio per le persone e per le imprese
  • sviluppare sistemi innovativi di sicurezza allo scopo di proteggere le infrastrutture spaziali e la popolazione civile da possibili minacce che si originano da e nello spazio nell’ambito del Space surveillance and tracking e Space Situation Awareness
  • sviluppare servizi innovativi per il cittadino basati su applicazioni satellitari
  • sviluppare e potenziare piattaforme informatiche aperte ed interoperabili tra Pubbliche Amministrazioni e settore privato
  • favorire l’accesso alla banda larga, alle tecnologie digitali e all’uso dell’intelligenza artificiale e dei big data delle imprese
  • sviluppare modalità innovative che consentano alle categorie fragili l’accesso alla rete di servizi e prestazioni
  • sviluppare piattaforme di tracciatura e securizzazione delle informazioni e dei dati, mediante uso di blockchain, favorendo applicazioni di tracciabilità e di miglioramento della relazione tra produttori e consumatori
  • creare piattaforme trans-settoriali per l’Economia Circolare
  • sviluppare applicazioni basate su reti 5G
  • favorire lo sviluppo di nuovi modelli innovativi basati su tecnologie ICT di frontiera come lo smart farming
  • processi e tecnologie ad alta performance per la produzione di componenti e dei sistemi di telecomunicazione del futuro
  • favorire la digitalizzazione delle filiere industriali e dei servizi, compreso il settore del turismo
  • supportare lo Smart, Collaborative and Secure Living

SCARICA QUI:

 CLUSTER HORIZON EUROPE, Work Programme 2021-2022 :

s3 – SMART SPECILISATIONS 2021-2027: